martedì 22 maggio 2012

Bagel con l'impasto base nr.1 della Cuochina


La settimana scorsa la nostra Cuochina di "Quanti modi di fare e rifare" sempre in vena di allegria e spensieratezza, che cento ne pensa e cento ne fa.. ha proposto un bel giochetto
Consiste nel creare un lievitato utilizzando licoli e partendo dagli ingredienti suggeriti nella ricetta proposta. Si può creare qualsiasi tipo di lievitato ma sia peso che ingredienti, anche cambiando natura, devono rimanere invariati. Non importa se 100 g di farina bianca diventeranno 50 di semola e 50 di avena, il giusto è che il peso rimanga sempre 100 grammi.
Ho preparato questi bagel seguendo la ricetta, fra parentesi le mie variazioni

Ingredienti:
  • 100 g di licolmela
  • 160 g di latte (io 120 di latte e 40 di yogurt)
  • 10 g di zucchero
  • 1 tuorlo
  • 300 g di farina
  • 15 g di burro
ho aggiunto
  • origano essiccato
  • semi di sesamo
  • feta sbriciolata circa 30 g per metà impasto



Come ho fatto:
Nel pomeriggio ho inserito nella planetaria il licolmela ed il latte. Ho sciolto sbattendo con una forchetta, ho aggiunto il tuorlo e lo zucchero.
Quindi ho unito la farina setacciata e fatto impastare per qualche minuto per amalgamare bene il composto. Ho lasciato coperto a riposare per mezz'ora (autolisi). Ho riavviato la planetaria, aggiunto il sale ed il burro morbido e fatto impastare fino ad assorbimento del burro, per circa 15 minuti.
Poi ho imburrato leggermente una ciotola  vi ho messo l'impasto, l'ho coperto con carta da forno ed infilato in una busta di plastica chiudendo bene.
L'ho lasciato a temperatura ambiente per 2-3 ore poi l'ho messo in frigo per tutta la notte. Al mattino seguente l'ho tolto dal frigo e dalla ciotola, in metà impasto ho aggiunto della feta sbriciolata e impastato a mano per incorporare gli ingredienti. L'altra metà dell'impasto l'ho lasciata al naturale... Ho fatto le pieghe ad ambedue e lasciato coperti per circa un'ora. Quindi ho formato delle palline di circa 50-60 g ciascuna le ho bucate al centro con un dito ed allargate a ciambellina lasciandole lievitare coperte fino al raddoppio.
Poi ho fatto bollire dell'acqua e ho fatto cuocere i bagel un minuto per lato, scolati messi sopra alla placca da forno ricoperta di carta da forno, cosparsi di semi di sesamo e cotti in forno caldo a 220° per circa 20 minuti.


Sono ottimi! Ricetta per "la madia dei lievitati" della Cuochina





33 commenti:

  1. La màdia sarà felice di ricevere questi stupendi bagel :D
    Viene voglia di allungare la mano, prenderne uno e scappare ;-)

    RispondiElimina
  2. sono rimasta estasiata dinanzi a questi bagel meravigliosi!!!! super complimenti :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao! ma sono proprio bellissimi! sofficiosi e pure ocn i smeini!! bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Ma che belli che sono!!! Buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
  5. Sarei felice di riceverli anch'io questi lievitati. Che fame!

    RispondiElimina
  6. Che belli li voglio fare , ma con il lievito di birra si può??
    bravissima
    buon pomeriggio bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Anna, potresti fare un poolish (al posto dei 100 g di licolmela) con 50 g di farina, 50 di acqua e pochissimo lievito (1 g circa)
      Per l'impasto procedi come da ricetta:-)
      Un abbraccio

      Elimina
  7. Che belliiiiiiiiiiii :-P
    Ti googoloooooooo ;-)

    RispondiElimina
  8. ma belli! e ora c'è pure il banner!
    ora che so che si possono aggiungere ingredienti extra quasi quasi questo weekend mi rimetto all'opera... tanto il pane lo devo fare, tanto vale che sia una sfida :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vediamo l'ora di vedere il risultato della sfida! baci

      Elimina
  9. meravigliosi questi bagel ornella, viene voglia di addentarli attraverso il monitor!!!
    sei tropo brava con questi lievitati!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che meraviglia!!! Devo proprio fare il licoli!!!

    RispondiElimina
  11. Eh accipicchia, era meglio passare dopo cena! Vedere quel bagel sofficiosissimo in primo piano mi sta aprendo una voragine nello stomaco! Prenderò il coraggio a quattro mani e mi lancerò nella bollitura dei bagels. Sarebbe un delitto perderseli :) Un bacione tesoro, buona serata

    RispondiElimina
  12. Ciao Ornella Maga della lievitazione e questa volta lo scrivo con la M maiuscola ! Complimenti per questi stupendi bagel ! Che tentazione !!!

    RispondiElimina
  13. Ornella veramente fantastici questi bagels e il licolmela mi sta prendendo sempre più

    RispondiElimina
  14. Ornella davvero belli e la cottura e` particolare,,,
    ciao francesca

    RispondiElimina
  15. Ciao Ornella ma che bravo anche il tuo licolmela, bagels splendidi, dalla madia ne tolgo un paio per me!

    RispondiElimina
  16. ottimi,acuolina in bocca.Come stai,cara Ornella? ti lascio un sorriso

    RispondiElimina
  17. Bellissimi i tuoi bagel ornella ormai sei la regina dei lievitati!!!!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  18. Sei veramente la regina dei lievitati:))))Un bacione,carina!

    RispondiElimina
  19. che brava con i lievitati!!! sono bellissimi questi bagel!!

    RispondiElimina
  20. Ornella sono divini! sei talmente brava con i lievitati che ogni ricetta la trasformi in autentica bontà ciao luisa

    RispondiElimina
  21. Carissima Ornella, ormai sei la mia musa per i lievitati. Sei diventata bravissima e le sperimentazioni che fai spingono tutti noi ad emularti, proverò con le mie farine (ormai sono il farro e poco altro mi è concesso, ma non demordo)
    Baci,
    Tiziana

    RispondiElimina
  22. Perfetti, semplicemente perfetti! Nell'ultima foto si vede quanto l'impasto sia soffice.
    Mi fai venire sempre più voglia di cimentarmi con il lievito madre, la differenza con quello di birra è davvero notevole! :-)
    Un bacio

    RispondiElimina
  23. sono fantastici. e' veramente sorprendente che lievitino dopo essere stati bolliti. ahah... mi associo a pecorella di marzapane: sei la musa dei lievitati!

    RispondiElimina
  24. mai fatti, ma mi è venuta un'acquolina in bocca, proverò, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  25. Ciao Ornella, sempre pronta ad accettare le sfide culinarie. Come ti ho già detto, sono sotto controllo di una nutrizionista e quidi non posso sgarrare con dolci vari. Ma sono contento perché ho perso 6 chili e spero di perderne ancora. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo Elio! Non è per nulla facile mettersi i dieta ed avere costanza! Un abbraccio amichevole anche da parte mia e forza e coraggio che è sempre all'inizio che è difficile!

      Elimina
  26. Ecco che mi sorprendi con questa ricettina....che capita proprio quando mi veniva in mente di fare bagels per il mio maritino, il quale per colazione, da vero americano, preferisce bagels con tanto cream cheese fresco.
    Grazie ed un bacione da Chicago,
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia cara! E' la prima volta che li preparo ma sicuramente non l'ultima :-) Mi piacerebbe provarli col formaggio fresco cremoso devono essere una delizia! Grazie un bacione

      Elimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails