domenica 21 ottobre 2012

Pizzette con l'impasto nr.3 della Cuochina


Ho preparato queste semplici pizzette con il meraviglioso e versatile impasto nr.3 della Cuochina. Sono veramente ottime! 
Non ho cambiato nulla negli ingredienti, solamente aggiunto un cucchiaio di olio extravergine di oliva:

Ingredienti:
  • 210 g di farina 0 (io per pizza)
  • 90 g di licoli (io licolmela)
  • 105 g di acqua
  • sale (io 4 g)
ho aggiunto:
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
per condire:
  • sugo di pomodoro fresco
  • mozzarella 
  • basilico fresco

Inserire nella planetaria licolmela (rinfrescato almeno 2 volte) l'acqua ed il cucchiaio d'olio. Far sciogliere ed aggiungere la farina setacciata. Avviare la planetaria, lasciarla andare finché gli ingredienti sono ben amalgamati, quindi spegnerla e lasciare riposare una ventina di minuti. Dopodiché riavviare aggiungendo il sale e lasciare impastare finché non si ottiene un impasto liscio ed elastico. Mettere in una ciotola, coprire prima con la carta da forno poi infilare il tutto in una borsa di plastica (qui per vedere come faccio io) e lasciare per un'ora a temperatura ambiente poi in frigo per tutta la notte. 
Al mattino seguente, fare le pieghe all'impasto e lasciarlo qualche minuto coperto. Tagliare in 8 pezzi di circa 50 g cadauno e lasciare coperti per un'ora. Quindi con le mani modellare le pizzette, non troppo basse (circa 1 cm di spessore) spalmare il sugo di pomodoro e la mozzarella. Io per cuocerle ho usato il fornetto per la pizza ma credo che anche nel forno normale, a temperatura massima cuociano perfettamente.


Per la màdia dei lievitati della Cuochina






20 commenti:

  1. Ma che vedono i miei occhi?? E che profumino che c'è nell'aria!!
    Goduria all'ennesima potenza ;-)
    L'ho sempre detto che le tue manine sono d'oro :)))
    Prendo la foto ed il link per la mia màdia :D
    Baci e grazie :)

    RispondiElimina
  2. Oenella sono deliziose, golose e come sempre qualsiasi cosa sforni con il licoli e magnifica complimenti Luisa

    RispondiElimina
  3. Uhm buonissime queste pizzette!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. che meraviglia... che colori!!! poco fa ho visto la foto di queste deliziose pizzette su facebook, devono essere buonissime!!!

    RispondiElimina
  5. ma che piacere rivederti. ogni tanto sbirciavo.....
    ti abbraccio
    irene

    RispondiElimina
  6. <Sono deliziose le tue pizzette...complimenti e buona domenica

    RispondiElimina
  7. Non mi posso distrarre un attimo che......!!!
    Che golose pizzette in questo blog!!
    Le foto sono tutte belle, ma l'ultima è quasi reale :D
    Tienile in caldo che tra poco arrivo :)))
    Baci carissima socia :D

    RispondiElimina
  8. sono andata a leggere cos'è il licolmela, lo lo conoscevo! Grazie per aver spiegato così bene, buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Sono stupende, così piccine sono tentazione doppia. E hanno tutta l'aria di essere sofficiosissime :) La cuochina con i suoi impasti non tradisce mai e tu ne fai ottimo tesoro. Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  10. Ciao, perfette e sofficiose queste pizzette! ottima la lievitazione con il licolmela (che non abbiamo mai provato) e anche la cottura! Delle pizzette sfiziosissime!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. L'aspetto promette benissimo! E mi sembra di sentirne il profumino......
    Deliziose!!
    Brava, come sempre!
    Ciao,
    Sara

    RispondiElimina
  12. Oddio io mangerei pizza tutti i santi giorni!
    Stupende!!
    bravissima
    buona serata !!

    RispondiElimina
  13. queste pizzette mettono appetito anche adesso, che ho appena mangiato, ho voglia di fare la pizza, e anche licolmela, licoli è deceduto, dopo 3 anni non ha voluto saperne di andare avanti, aveva un brutto odore di acido, l'ho portato in giro troppo nell'ultimo anno, si vede che cambiando troppe volte temperatura non gli ha giovato e così adesso devo rifarlo, per il momento ho fatto il tuo prozimi, è veloce, ma appena si stabilizza il clima, rifaccio di nuovo licoli...un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Molto stuzzicanti, complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  15. ciao Ornella ! ma che pasta che vedo, che lievitazione e chissà che sapore e che digeribilità ! complimenti e buona settimana !!!

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutti di cuore, buona settimana!!

    RispondiElimina
  17. bellissime! ottima l'idea di effettuare la prima fermentazione in frigo. In questo modo potrei avere queste meravigliose pizzette per pranzo, un giorno non lavorativo, e fare content la mia bimba che ne va pazza. gonfissime e che mollica alveolata! da rifare subito!

    RispondiElimina
  18. quanto son buone, io adoro le pizzette, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Forte ste pizzette gnam gnam ciao e buona fine settimana

    RispondiElimina

Mi piace pensare a questo “giardino” come ad un luogo sereno e spensierato dove pace e armonia regnano sopra ogni cosa...♥
Il vostro pensiero è ben accetto purché non sia offensivo per nessuno.
Tutti i commenti ANONIMI non saranno presi in considerazione.

All ANONYMOUS comments will not be considered.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails